Archivio annuale 30 August 2012

Muoversi

La ryan air mi ha permesso di arrivare a Stoccolma, e poi di lì di prendere la nave verso Helsinki (Detta anche la trombonave) della compagnia Vicking

Di essa esiste anche un agenzia in Italia, presso Milano Cristiano viaggi tramite loro, con estremo anticipo, è possibile prenotare il biglietto, anche se spesso non ceè bisogno. Le legende sulla trombonave sono parzialmente vere, comunque bisogna “metterci del proprio”, no pain-no gain…

Poi c’è il sito dei trasporti Helsinki HKL comodo per sapere costi dei biglietti, e quello di Stoccolma anche se la città si gira benissimo a piedi.

Per il resto un bel paio di scarpe, possibilmente anti pioggi se ci andate ad Agosto e tanta voglia di girare.

Ho visto

Helsinki

thumbnails/033.jpgIl duomo di Helsinki, una costruzione in un perfetto bianco ricostruito.thumbnails/069.jpg
L’isola di seurasarithumbnails/050.jpg
La chiesa mezza sotto terra di ???thumbnails/065.jpg
L’esplanadithumbnails/052.jpgIl monumento a sibellus
thumbnails/028.jpg
L’isola di suomenlinna

Stoccolma

thumbnails/110.jpg
Il museo del Vasa, una delle più grandi opere navali svedesi (se scoprite la storia pensate alle altre opere navali…)thumbnails/100.jpg
Le varie isole che creano la città partendo dal Gamla Stan, la residenza del re e giri vari qualsiasi, anche a caso, nella città

Dormire

Helsinki:

thumbnails/060.jpg

A Helsinki ho dormito all’ostello associato sull’isola di “Suomenlinna”.
Cucina per prepararsi i pasti, pulito, televisione e colazione non inclusa
ma acquistabile. L’ostello è un pò isolato (è su
un isola e l’ultimo traghetto parte alle 2.20 da Helsinki) anche se ci
vogliono 10 min di viaggi (meno di un autobus).Architettura da colonia
delle monache (l’isola era una ex-fortezza militare), frequentato, durante
la mia visita, da persone strane e non propriamente giovani.

Altri posti dove
dormireHelsinki

Stoccolma

Stoccolma

thumbnails/104.jpg

A Stoccolma ho dormito all’ostello non associato city
backpackers
, uno dei migliori di tutti i miei viaggi: sauna,internet
gratis, pasta gratis, cucina, nessun coprifuoco, pulizia e camere con
serratura elettronica, atmosfera internazionale, vicinissimo alla stazione.
Bellissimo!!

Intro

Queste a sinistra le nostre spese ripartite. Tra il “muovi” c’è anche l’aereo, nel berè solo L’alcool tipo birre etc. etc..

Diciamo che la cosa per noi è stata sui 900 Euri, ma si può tranquillamente spendere moooooolto di più. Noi ci autocucinavamo, evitavamo di andare a musei inutili e cercavamo di risparmiare sulle serate, voi fatevi i vostri conti.

Uscire a Praga e Budapest

Budapest

http://www.mirobarsa.com/wp-content/plugins/photo-gallery-mb/album/Praga_Budapest/thumb_Praga_Buda 178.jpg Scontrino della Pizza Don Pepe

Budapest è una città che si sta trasformando piano piano, vecchi palazzi si affiancano a nuovissime costruzioni. Sarà anche per questo che trovare il posto giusto dove andare è un pò difficile, ma consigliati dall’omino dell’ostello e con un pò di
fortuna si trova sempre qualcosa. La prima sera ci siamo fatti
un paio di semplici birre al Szimpla, posto molto bello all’interno
di un cortile, all’aperto tra l’alternativo e lo chic. La seconda
sera, dopo essere stati addescati dalle solite puttane di strada
e consigliati dal francese dell’ostelllo (che abbiamo battuto
a biliardo..) siamo andati al budda beach, discoteca a entrata
GRATIS, sulle rive del Danubio. La musica spazia da dance anni
80-90 a dance ungherese in lingua, ma quello che hanno visto
questi occhi neanche potete immaginarlo.. e senza penne bic
e calze di Nylon!!

http://www.mirobarsa.com/wp-content/plugins/photo-gallery-mb/album/Praga_Budapest/thumb_Praga_Buda 180.jpg Il braccialetto dello Sziget

Menzione a parte la merita il festival musicale Sziget, su un isola sul danubio. Musica rock, dance, etno, quelllo che vi pare, milioni di persone, bancarellle, birra, pioggia. Spettacolare!! Semplicemente Spettacolare.

Praga ha un altra attitudine alla notte.
Da capitale europea presenta i suoi lati positivi e negativi.
Positivamente c’è sempre da fare e facilmente trovabile, negativamentè che
ci sono molti posti acchiappa-turisti polli. Tra questi
il pub con due puttanoni a culo di fuori dove ho preso una
birra prima di andare al Karlovy Lazne,
la discoteca a 5 piani che “ci siamo andati tutti a praga”.
E’ un posto che non vale la pena, ma visto che c’eravamo…

Un’altra sera ci siamo fatti un pò di
Pub Crowling attorno all’ostello con belle belle 7 birre
a testa; mentre l’ultima sera siamo andati al Mecca Club. Un clebbino disco con musica House alquanto ricercata, ma sopratutto gente bellina bellina…..Altri posti consigliati il Lucerna e il Roxy o per i nottambuli lo Studio 54, ma non ci siamo andati.

http://www.mirobarsa.com/wp-content/plugins/photo-gallery-mb/album/Praga_Budapest/thumb_Praga_Buda 181.jpg C’ho le prove!!!

Muoversi

http://www.mirobarsa.com/wp-content/plugins/photo-gallery-mb/album/Praga_Budapest/thumb_Praga_Buda 179.jpg Le indispensabili guide SPY !!

images/smart

Abbiamo viaggiato con due compagnie diverse per l’andata e il ritorno. La SKY Europe e la Smart wings. Di volo abbiamo speso 105 euro, prenotando con non larghissimo anticipo, altrimenti si può anche fare di meglio.

images/sky La Sky Europe compagnia di volo

Budapest si gira abbastanza bene a piedi, sui notturni si può anche evitare di fare il biglietto, ma dai e dai… infatti abbiamo preso la multa poichè senza (di giorno però). Tuttavia la carta da 3 giorni è un pò troppo costosa, meglio comprare qualche biglietto e timbrarli secondo il proprio gusto.

images/buda_via Trasporti pubblici Budapest

Praga si gira meglio con i mezzi, sopratutto i praticissimi Tram, nonchè la metro. La carta per tre giorni costa poco e si fà sotto piazza venceslao (alla metro), penso anche da altre parti, ma comunque si chiede.

images/pra_via Trasporti pubblici Praga