L’impresario delle Smirne, C.Goldoni, spettacolo teatrale

Mappa non disponibile

Data
Data - 18/05/2018 - 20/05/2018
21:00 - 22:30


L’impresario delle Smirne di Carlo Goldoni
Regia di Laura Jacobbi. Presso il teatro Antigone

EVENTO FACEBOOK: https://www.facebook.com/events/1210385615762242/

TRAMA

Un ricco mercante turco desidera portare una compagnia di cantanti lirici italiani in tourné a Smirne, in Turchia. Affiancato nell’impresa dal sensale Nibbio e dal conte Lasca, entrerà a contatto con un gruppo di artisti miseri e assetati di danaro.
Tra cantanti, musici, sensali c’è grande fermento, le primedonne fanno a gara nell’alzare le loro richieste, sparlano ferocemente le une delle altre…
Una commedia dai toni apparentemente leggeri ed esaltanti in perfetto equilibrio fra ritratto di costume e comicità gustosa ma Goldoni non risparmia una critica amara su quel mondo da lui amato che sottolinea la disperazione e la malinconia esistenziale dei personaggi non esitando a mettere in luce le stravaganze e le miserie degli artisti.
E’ il graffiante ritratto di una fauna pettegola e capricciosa di «virtuose», di improbabili tenori, ed è soprattutto una desolata evocazione delle loro povere stanze di locanda, e dei profittatori, dei nobilastri da strapazzo che con ogni pretesto vi si insinuano.

IL NOSTRO SPETTACOLO
Pur rispettando la trama ed il linguaggio goldoniano lo spettacolo ha una sorta di “paradrammaturgia ” che tende a sottolineare la difficoltà di mettere in scena una commedia di Goldoni ai giorni nostri e che conduce lo spettacolo verso un ritmo crescente di esilarante follia. 
Una regia irriverente, un doppio cast di attori smaliziati per un Goldoni come non lo avete mai visto.

L’AUTORE
Carlo Goldoni (1707-1793), letterato e commediografo italiano, è considerato uno dei principali innovatori del teatro moderno, ed uno dei padri della commedia. Veneziano d’origine, Goldoni rivoluziona la concezione teatrale del suo tempo, ancora legata alla tradizione delle maschere e della Commedia dell’arte, introducendo lo studio psicologico dei caratteri individuali e l’ambientazione realistica nella società borghese del tempo, di cui Goldoni riesce a cogliere con abilità vizi e virtù.